NEWSLETTER
Per fare affari sul web
clicca qui é gratis!!

ricerca
+Segnala sito nel nostro motore di ricerca    +Modifica sito
TERRITORIO

Amministrazione

Cultura

Economia

Eventi

Gastronomia

Hotel alloggi appartamenti

Trasporti

Turismo

HOME >> TERRITORIO

Trasporti in Trentino Trentino Alto Adige: Autostrade, Ferrovie e Trasporti Pubblici
Trasporti in Trentino
Il Trentino Alto Adige è una Regione che si pone come raccordo tra il Nord Europa e l'Italia settentrionale. La fitta rete di collegamenti interni dunque si fonde alla perfezione con le autostrade che portano ogni anno i turisti nella zona della Regione.

Link sponsorizzati

Trasporti in Trentino
Il Trentino Alto Adige è una terra che si pone come crocevia tra l'area germanica e l'Italia settentrionale. I collegamenti stradali più importanti sono l'Autostrada A22 del Brennero e la Strada Statale 12 dell'Abetone e del Brennero (la direzione della società Autostrada del Brennero si trova a Trento). L'autostrada si caratterizza per un grande traffico di mezzi pesanti. È stata proposta più volte la costruzione sul territorio di un'altra autostrada, l' Autostrada A31 che collegherebbe Trento a Vicenza e Rovigo. La realizzazione è appoggiata dalla Regione Veneto. Bolzano è invece un importante nodo di comunicazioni tra il nord ed il sud dell'Europa. È raggiungibile in automobile attraverso l'Autostrada del Brennero A22 con due uscite autostradali: Bolzano Sud e Bolzano Nord; dispone di una stazione ferroviaria internazionale e di una stazione di autocorriere per i collegamenti regionali di un aeroporto internazionale. L’Alto Adige è attraversato dall’autostrada A22 del Brennero. Entro il 2015 sarà più facile varcare le Alpi, grazie alla galleria di base del Brennero, un tunnel ferroviario che collega Fortezza ad Innsbruck.

PER APPROFONDIRE
Aeroporto di Bolzano
Servizi Trasporti Integrati
Cartografia di Bolzano

Linee ferroviarie 
La linea ferroviaria principale della Regione è la Ferrovia del Brennero (che collega il Trentino a sud verso la Pianura Padana e a nord verso i Paesi Germanici). Oltre a questa linea esistono altre due ferrovie: la Ferrovia della Valsugana, che collega Trento a Venezia e la Ferrovia Trento-Malè-Marilleva, che mette in comunicazione il capoluogo con le valli del Noce. In passato esistevano anche diverse ferrovie: la Ferrovia della Val di Fiemme la Ferrovia dell'Alta Anaunia e la Ferrovia Rovereto-Arco-Riva. Trento è situata sull'asse viario del Brennero che permette veloci collegamenti verso nord. Nodo ferroviario, dalla città partono i collegamenti diretti verso Venezia e le vallate del Trentino nord-occidentale. Bolzano possiede tre stazioni ferroviarie che la collegano alle altre località sulla linea principale del Brennero e le località situate sui rami che arrivano fino a Merano e a San Candido. Con la Ferrovia della Val Venosta si può arrivare da Bolzano a Malles in treno. Le prinicipali strade ferrate sono in pratica la Ferrovia del Brennero, la Ferrovia della Val Pusteria e la Ferrovia del Renon. La Ferrovia della Val Venosta, già chiusa nel 1991, è stata riaperta nel 2005. La Ferrovia marmifera di Lasa è invece adibita a uso industriale.

PER APPROFONDIRE
Ferrovie del Trentino
Arrivare in Trentino
Ferrovia Trento Malè

Trasporto pubblico 
Il trasporto pubblico in tutto il Trentino è affidato alla società Trentino trasporti, nata dalla fusione delle precedenti aziende Atesina e Ferrovia Trento-Malè. La società è concessionaria della linea ferroviaria Trento-Malè-Marilleva. La linea ferroviaria della Valsugana è gestita da Trenitalia. La Provincia autonoma di Trento ha acquistato diversi treni minuetto per questa linea, affidandoli in gestione a Trentitalia. Il trasporto urbano ed extraurbano di Trento è gestito dalla società Trentino trasporti. Centro del sistema di trasporto pubblico della Provincia, dalla città partono una serie di collegamenti ferroviari e su gomma verso le vallate trentine. Bolzano è il punto di partenza principale dei pullman che raggiungono le altre località del territorio. La società che gestisce il trasporto extraurbano è la SAD. Per viaggiare in Alto Adige occorrono abbonamenti e carte valore con le quali si può raggiungere qualsiasi meta. Altrettanto sviluppata è la rete di Piste ciclabili dell'Alto Adige. Il sistema di trasporti pubblici bolzanino è gestito dalla SASA ed è ben sviluppato. La rete urbana di autobus è costituita da 17 linee. Tre funivie collegano la città a località montane poste a quota superiore ai 1.000 m s.l.m. L'intera città è percorsa da una rete di 8 piste ciclabili per un totale di 39 km. Per migliorare il sistema di trasporti e scoraggiare l'utilizzo del mezzo privato si pensa di potenziare i collegamenti fra Bolzano e la Bassa Atesina.

PER APPROFONDIRE
Sasa
Servizio per il Trasporto Pubblico
Servizi Trasporti Trento

Link sponsorizzati

Copyright © 2008-2015 Vietato riprodurre i contenuti senza autorizzazione. | Chi siamo | Assistenza | Disclaimer | Informazioni sulla privacy | Dati societari art. 42 Legge 88/2009